La Cantina

La Cantina sorge all'interno della splendida cornice dei nostri vigneti racchiusi nel tipico paesaggio salentino. I lavori di ristrutturazione e ampliamento hanno permesso di contenere le più moderne tecnologie per la lavorazione delle pregiate uve.

Nel locale di vinificazione sono stati collocati tini in acciaio Inox predisposti per il condizionamento termico e per la micro-ossigenazione che divengono il cuore pulsante della cantina. Nel periodo della vendemmia dove le uve attentamente selezionate sono pigiate e diraspate, successivamente confluiscono all'interno dei vasi vinari. Le uve dei diversi vitigni e vigneti vengono vinificate separatamente avendo cura che la temperatura di fermentazione sia compresa tra i 18°-20°C, adottando macerazioni (per favorire l'estrazione polifenolica) in base all'andamento dell'annata della durata variabile tra 8 e 15 giorni. La principale tecnica di vinificazione che viene utilizzata è il rimontaggio abbinato ad attenti déléstage. Dopo lo svinamento i vini vengono travasati in silos di acciaio, e, per alcuni, un passaggio in barriques nella cantina ipogea.


 

La linea d'imbottigliamento è situata in prossimità dei locali di stoccaggio, preparazione e filtrazione dei vini.

 





La Cantina ipogea per l'affinamento e l'nvecchiamento è disposta nei sotterranei dello stabilimento che si articola in locali ottenuti in gran parte dalla ristrutturazione di antiche cisterne in cemento.

 

Quando si scendono i primi gradini, nella calura delle estati salentine, la prima cosa che si avverte è il freddo: un freddo quasi pungente con temperature che variano dai 12° ai 19° secondo le stagioni. L'umidità rende l'aria densa, ma è sempre controllata con un tasso che si aggira attorno al 75-85% per effetto di una lenta e continua aerazione. I passi dei visitatori fanno un suono sordo sul pavimento in resina realizzato per evitare vibrazioni e disturbare il riposo dei nostri vini. La luce tremolante delle lampade, accarezzandone il dorso liscio, coglie lampi iridescenti sul vetro delle bottiglie in affinamento, allineate e velate di polvere.

 

 




E, nel silenzioso buio della
cantina, sembra che queste respirino piano. Il contatto prolungato con il vetro è un fattore determinante per la qualità e tutti i nostri vini, che prima di essere commercializzati, affinano in bottiglia per almeno 6 mesi.




 

 



La Bottaia è stata pensata come felice conclusione del percorso di visita all'interno dell'azienda. I delicati giochi di luce e il profumo dei legni da invecchiamento la rendono il luogo che incarna il desiderio di coccolare i nostri vini. Le barriques sono in legno di rovere francese tronçais e potrete farvi raccontare le magie dell’invecchiamento dai nostri assistenti che saranno lieti di farvi assaggiare i nostri vini.

 

 

 
Un ampio spazio all’interno dello stabilimento è stato adibito a sala di degustazione, per permettere di assaporare il vino in un ambiente esclusivo e raffinato come esigono le caratteristiche del prodotto che alloggia nella cantina.